Trustpilot
PROMO 3 CANONI OMAGGIO - Peugeot 208 a partire da 239 € al mese i.e. - CLICCA QUI

Clicca quì

Cityrent

Come funziona il cambio delle auto ibride?

Le auto ibride sono, ad oggi, una delle risposte più efficaci ed efficienti alla richiesta del mercato di avere auto più performanti e, allo stesso tempo, meno inquinanti e costose da mantenere. Come suggerisce il nome stesso, le auto ibride sono una combinazione tra un motore a combustione interna e uno o più motori elettrici, con l’obiettivo di ottimizzare le prestazioni e minimizzare le emissioni di gas nocivi. 

Ma come funziona il cambio delle auto ibride esattamente? Il tipo di cambio può influenzare molto l’efficienza di un’auto ibrida, tanto quanto lo fanno i motori che la alimentano. Vediamo insieme le varie tipologie di cambio che possono essere installate in questi veicoli.

Cosa cambia tra un’auto ibrida e tradizionale a livello di esperienza di guida?

L’esperienza di guida di un’auto ibrida è diversa da quella di un’auto tradizionale a combustione interna, soprattutto per via della motorizzazione. Come dicevamo, l’auto ibrida ha due motori: uno “classico” a combustione interna e uno elettrico. La conseguenza è che l’esperienza di guida sarà diversa, soprattutto per ciò che riguarda la fluidità, il silenzio e la reattività. 

Quando guidi un’auto ibrida, una delle prime cose che noterai è la quasi assenza di rumore, specialmente in modalità completamente elettrica. Questo rende la guida più piacevole e meno stancante, soprattutto in ambienti urbani molto trafficati. Inoltre, le auto ibride tendono ad avere una migliore accelerazione a bassa velocità rispetto alle loro controparti tradizionali. Questo è dovuto alla coppia istantanea fornita dal motore elettrico, che, quando combinato con il motore a combustione, offre una spinta immediata non appena premi l’acceleratore. 

Infine, anche il cambio nelle auto ibride dà una diversa esperienza al volante. Molti modelli ibridi hanno dei cambi a variazione continua (CVT), che offrono transizioni molto fluide tra i livelli di potenza senza i salti percepiti nei cambi tradizionali. Questo tipo di cambio mantiene il motore entro una gamma di giri ottimale, migliorando l’efficienza del carburante e riducendo le emissioni.

LEGGI ANCHE

Perché noleggiare un’auto ibrida plug-in

Che tipo di cambio può avere un’auto ibrida?

Un’auto ibrida può avere diversi tipi di cambio. Non ci sono “preclusioni” particolari al riguardo, ed ecco perché potrai trovare veicoli con cambi differenti, a seconda delle tue specifiche esigenze (e dei tuoi desideri).

Tra i cambi che puoi trovare:

Vediamo insieme come funzionano.

Cambio automatico tradizionale

La prima tipologia di cambio per le auto ibride che potresti trovare è il cambio automatico tradizionale. Questo tipo di cambio utilizza un convertitore di coppia per gestire il passaggio tra le marce, permettendo al motore di rimanere in un intervallo di giri ottimale per migliorare l’efficienza. Possiamo dire che si tratti della scelta ideale per chi cerca una guida rilassata e senza le complicazioni di un cambio manuale, pur mantenendo un’esperienza di guida simile a quella delle auto “tradizionali”.

Particolarmente comodo anche per chi vive in città e passa molto tempo nel traffico.

Cambio a variazione continua

Un’altra tipologia di cambio è quello a variazione continua, che ha il grande vantaggio di adattarsi fluidamente alle diverse condizioni di guida, eliminando i bruschi “salti” tra le marce che puoi trovare nei cambi tradizionali. Questo tipo di cambio non ha marce fisse, ma lavora tramite un sistema di pulegge e una cinghia che può variare il suo diametro per cambiare i rapporti di trasmissione in modo continuo.

 Grazie a questa caratteristica, il CVT può tenere il motore sempre entro il range di giri più efficace per qualsiasi situazione di guida, ottimizzando il consumo di carburante e riducendo le emissioni. In un’auto ibrida, il CVT si integra perfettamente con il sistema ibrido, perché riesce a gestire perfettamente il passaggio tra il motore elettrico e quello a combustione. I benefici sono diversi:  risparmio di carburante, riduzione del carico sul motore e, di conseguenza, minori costi di manutenzione. 

Cambio manuale

Il cambio manuale in un’auto ibrida è sicuramente la scelta meno convenzionale, ma può essere interessante se ti piace la guida tradizionale. Devi sapere che, per motivi di efficienza, la maggior parte delle auto ibride viene equipaggiata con sistemi di cambio automatico, ma il cambio manuale permette un controllo più preciso e personalizzato del veicolo. 

Utilizzando un cambio manuale in un’auto ibrida, hai la possibilità di gestire attivamente il bilanciamento tra il motore elettrico e quello a combustione interna. In questo modo potrai aumentare il piacere di guida e, allo stesso tempo, anche di ottimizzare il consumo energetico. Ad esempio, in situazioni di bassa velocità o in stop-and-go tipici del traffico urbano, puoi  scegliere di sfruttare principalmente la trazione elettrica, riducendo così il consumo di carburante e le emissioni.

Cambio automatico a doppia frizione

Tra i tipi di cambio più apprezzati c’è anche il cambio automatico a doppia frizione, attualmente tra le tecnologie più avanzate e performanti in termini di sistemi di trasmissione, specialmente nelle auto ibride di alta gamma o con un orientamento sportivo.

 Questo tipo di cambio è caratterizzato da due frizioni separate: una per le marce dispari e una per le marce pari. Questa configurazione ti permette di preselezionare la marcia successiva mentre la marcia corrente è ancora inserita, portando a cambi di marcia quasi istantanei e senza la perdita di potenza che caratterizza i cambi automatici tradizionali. 

La rapidità e la fluidità dei cambi di marcia offerte dal DCT offrono guida estremamente dinamica e reattiva (motivo per cui vengono usati nelle auto sportive) migliorando di molto l’esperienza di guida. In un’auto ibrida, il beneficio principale è un’ottimizzazione delle performance sia del motore elettrico sia di quello a combustione, perché dà una risposta immediata ogni volta che il conducente preme l’acceleratore. 

Quale scegliere?

La decisione sul tipo di cambio da scegliere per un’auto ibrida dipende da diversi fattori, come ad esempio il tuo stile di guida personale, le priorità in termini di performance, efficienza, e anche il tipo di esperienza di guida che vorresti. Per questo diciamo che non esiste una scelta giusta o sbagliata in assoluto: esiste una scelta adatta a quelli che sono i tuoi desideri e le necessità.

Volendo fare alcune considerazioni:

Se stai cercando la tua nuova auto ibrida e vuoi un veicolo personalizzato senza acquistarlo, scopri il noleggio a lungo termine City Rent. Potrai scegliere tra decine di opzioni di auto ibride o full electric, personalizzabili e in pronta consegna. Con il noleggio potrai avere, in un solo canone mensile, tutto ciò che ti serve per guidare in sicurezza: assicurazione, tasse, manutenzione ordinaria e straordinaria.

Per saperne di più, visita la pagina City Rent dedicata. Per un preventivo senza impegno, contattaci ora.

La nostra Assistenza

Sempre al tuo servizio

  • Esperienza
  • Professionalità
  • Trasparenza
  • Chiarezza
  • Puntualità