Cerca
   
Costi certi e pianificabili

Costi certi e pianificabili

Nessun immobilizzo di capitale

Nessun immobilizzo di capitale

Consulenza su tutti i processi di gestione e ottimizzazione della mobilità

Consulenza su tutti i processi di gestione e ottimizzazione della mobilità

Azzeramento di tempo e risorse per la gestione del veicolo e delle pratiche amministrative

Azzeramento di tempo e risorse per la gestione del veicolo e delle pratiche amministrative

Possibilità di acquisto del veicolo al termine del noleggio ad un prezzo vantaggioso

Possibilità di acquisto del veicolo al termine del noleggio ad un prezzo vantaggioso

Possibilità di cambiare la propria auto, il proprio furgone, il proprio motociclo con maggiore frequenza

Possibilità di cambiare la propria auto, il proprio furgone, il proprio motociclo con maggiore frequenza


Il Noleggio a Lungo Termine è la nuova frontiera del mercato automotive. Offre una soluzione innovativa a chi ha bisogno di mobilità e al tempo stesso vuole cogliere le opportunità derivanti da una formula particolarmente vantaggiosa sotto l’aspetto fiscale, che solleva da responsabilità finanziarie e gestionali ( assicurazione e manutenzioni, solo per fare alcuni esempi) e che consente di aggirare tutte le complicazioni patrimoniali legate alla proprietà. 

Con il Noleggio a Lungo Termine l’auto, il furgone, la moto, possono essere ordinate e personalizzate esattamente come dal concessionario. Il cliente può decidere quanto tempo usarla, in genere (ma ci sono eccezioni soprattutto per le moto) per un periodo che varia dai 18 ai 72 mesi, attraverso il pagamento di un canone mensile fisso.

Il canone viene calcolato attraverso una serie di parametri. Il primo e più importante è ovviamente il costo del veicolo scelto dal cliente ma anche il valore di mercato presunto alla fine del periodo di noleggio. Il canone varia anche in funzione della durata del contratto e del chilometraggio previsto. In ogni rata però sono compresi una serie di servizi dei quali si occupa direttamente l’azienda noleggiatrice, abbattendo così l’incidenza dei costi sul consumatore finale. Parliamo dell’assicurazione, dell’immatricolazione, delle manutenzioni ordinarie e straordinarie e del soccorso stradale.

Tra i tanti vantaggi non va dimenticato quello forse più importante, almeno per chi fa fatica ad abbandonare il concetto di mezzo di proprietà: alla fine del contratto di noleggio il cliente ha la possibilità di acquistare la sua auto, il suo furgone, la sua moto, ad un prezzo particolarmente vantaggioso.

Un approfondimento a parte merita poi il vantaggio fiscale offerto dal Noleggio a Lungo Termine,  con particolare riferimento alla deducibilità del costo sostenuto che varia a seconda della categoria professionale di appartenenza. 

MOTIVI che spingono sempre più clienti a scegliere il Noleggio a Lungo Termine come soluzione di mobilità sono quindi facilmente sintetizzabili:

1) Costi certi e pianificabili

2) Nessun immobilizzo di capitale

3) Consulenza su tutti i processi di gestione ed ottimizzazione della mobilità

4) Azzeramento di tempo e risorse per la gestione del veicolo e delle pratiche amministrative

5) Possibilità di acquisto del veicolo al termine del noleggio ad un prezzo vantaggioso

6) Possibilità di cambiare la propria auto, il proprio furgone, il proprio motociclo con maggiore frequenza.

Tutta questa serie di vantaggi pratici, gestionali, finanziari e fiscali hanno determinato negli ultimi anni un incremento esponenziale del Noleggio a Lungo Termine nel mercato dei veicoli, anche in Italia, tanto da superare stabilmente ormai il 25% delle nuove immatricolazioni.