Trustpilot
PROMO DEL MOMENTO - JEEP Renegade a partire da 285 € al mese i.e. - CLICCA QUI

Clicca quì

Cityrent

Le trappole del noleggio a lungo termine (e come evitarle)

Stai pensando di avvicinarti al noleggio a lungo termine? Beh, sicuramente questa forma di mobilità sta diventando sempre più popolare tra aziende e privati, per via di alcune sue caratteristiche: è flessibile, non richiede grandi investimenti iniziali come per l’acquisto ed è all inclusive.

Come per ogni contratto, anche nel noleggio a lungo termine possono esserci potenziali “insidie” che possono trasformare una scelta molto conveniente in un grande limite. Conoscere le potenziali trappole del noleggio a lungo termine e sapere come evitarle è fondamentale per avere un contratto davvero vantaggioso per tutta la durata dell’accordo, senza sorprese.

Vediamo insieme gli errori del noleggio a lungo termine da evitare e come aggirare ogni possibile trappola.

Le clausole contrattuali

Il primo consiglio che vogliamo darti, da professionisti con esperienza pluriennale nel campo del noleggio a lungo termine, riguarda la lettura approfondita delle clausole contrattuali.

Queste clausole definiscono i termini dell’accordo, i diritti e gli obblighi di entrambe le parti: proprio per questo, dovrai leggerle con assoluta attenzione, perché dettagli apparentemente meno importanti possono invece condizionare l’effettiva convenienza e flessibilità del contratto. Tra le clausole che consigliamo di leggere con attenzione, ci sono:

Il consiglio in più: se è la prima volta che firmi un contratto di noleggio a lungo termine, è normale avere qualche dubbio su alcune terminologie. Un bravo consulente saprà spiegarti tutto ciò che leggi, per evitare sorprese e fare in modo che tu sia sempre consapevole di ciò che regola l’accordo.

Il tetto chilometrico

Il limite di chilometraggio è una delle clausole più importanti nei contratti di noleggio a lungo termine. Quando firmi un contratto di noleggio, dovrai scegliere la tua percorrenza massima, ovvero il tetto chilometrico che il veicolo può percorrere durante la durata del contratto senza dover gestire ulteriori costi.

Questo parametro è una delle basi per calcolare il canone di noleggio, perché influisce direttamente sul valore residuo dell’auto al termine del contratto. 

Ogni chilometro che percorrerai in più a fine contratto, può avere un costo extra, il cui ammontare è specificato nel contratto. Il nostro consiglio è quello di calcolare il tetto chilometrico con un margine in eccesso, così da non vivere il tuo accordo con il “timore” di sforare il tetto chilometrico.

Qualora dovessi renderti conto di aver bisogno di più chilometri, contatta la società di noleggio e chiedi una revisione contrattuale, per evitare che tu debba pagare costi extra alla fine dell’accordo. E se invece percorrerai meno chilometri? In questo caso, il ragionamento è inverso: i chilometri non goduti ti saranno rimborsati, ad un prezzo specificato nel contratto.

Le politiche di restituzione

Le politiche di restituzione dell’auto servono per stabilire le condizioni in cui il veicolo deve essere restituito, specificando informazioni relative a usura, danni e manutenzione. Non rispettare queste condizioni potrebbe aumentare i costi da sostenere, perché i danni o segni di usura eccessiva rispetto a quanto considerato “normale” verranno valutati e potrebbero richiedere delle penali da pagare.

Per evitare spese impreviste, il consiglio è quello di capire già in fase di firma contrattuale quali siano i criteri di usura accettabile. Molti contratti hanno delle linee guida standardizzate per determinare cosa costituisca un’usura normale, ma è sempre utile chiedere specifiche alla società di noleggio e farti dare degli esempi concreti per rendere ancora più comprensibile questo aspetto.

Altro consiglio è fare un check prima della restituzione dell’auto, per identificare eventuali problemi che potresti risolvere ad un costo inferiore rispetto alle penali previste dal contratto di noleggio (l’esempio tipico riguarda i piccoli graffi sulla carrozzeria). In più, molte società di noleggio danno la possibilità di sottoscrivere assicurazioni Kasko davvero molto complete, che coprono qualunque tipo di danno al veicolo riducendo le possibilità di dover pagare dei costi di ripristino in fase di restituzione. 

La competenza della società di noleggio

Uno dei fattori che incide di più sulla scelta di un buon contratto di noleggio è la società a cui ti rivolgerai. Sì, perché una società esperta, con consulenti specializzati in diversi aspetti del noleggio, dal noleggio a lungo termine per aziende a quello per privati, fino alla gestione delle flotte, può fare la differenza in fase di consulenza.

Ecco come distinguere una società davvero esperta da una poco affidabile:

Ti consigliamo sempre di far attenzione a questi fattori, per optare per una società che sappia guidarti nella scelta del miglior contratto di noleggio. Se vuoi saperne di più sulla politica City Rent e su come possono supportarti i nostri esperti, scopri tutti i nostri vantaggi.

Le coperture assicurative

Quando si parla di evitare le trappole nel noleggio a lungo termine, non possiamo non citare le coperture assicurative. L’assicurazione nel noleggio a lungo termine serve per coprire una serie di eventi che potrebbero coinvolgere la tua auto, dalla semplice (e obbligatoria) RCA fino al furto incendio e la kasko.

Una delle più grandi comodità di un contratto di noleggio è la possibilità di avere tante coperture assicurative, ritoccando anche franchigie e massimali, sottoscrivendo un solo canone mensile. Nello specifico, potrai includere nel tuo contratto:

In questo caso, per evitare “insidie”, ti consigliamo di valutare tre diversi fattori:

I costi straordinari

Infine, altro punto importante da valutare riguarda i costi extra, ovvero quelle spese non previste nel canone mensile “standard” e che possono emergere a seguito di circostanze particolari o imprevisti durante la durata del contratto.

Qualche esempio?

  1. I danni non coperti dall’assicurazione o che eccedono l’importo del massimale stabilito
  2. Il superamento del limite di chilometraggio concordato nel contratto, che come abbiamo visto può comportare costi aggiuntivi per ogni chilometro in eccesso
  3. La manutenzione straordinaria che, sebbene sia inclusa, potrebbe richiederti interventi non previsti o causati da un uso improprio del veicolo
  4. Le penali per recesso anticipato. Chiedere la risoluzione del contratto di noleggio prima della scadenza prevista può generare delle penali, se specificate nell’accordo.

Scegli la tranquillità: affidati a City Rent

Evitare le trappole del noleggio a lungo termine è facile, se ti affidi ai consulenti giusti. Noi di City Rent abbiamo un’esperienza ultradecennale nei contratti di noleggio: abbiamo a disposizione un’ampia gamma di veicoli e tutte le competenze per supportarti in ogni fase della tua scelta.

Per saperne di più e richiedere una consulenza gratuita, contattaci ora.

La nostra Assistenza

Sempre al tuo servizio

  • Esperienza
  • Professionalità
  • Trasparenza
  • Chiarezza
  • Puntualità