Trustpilot
PROMO DEL MOMENTO - FIAT 500 a partire da 199 € al mese i.e. - CLICCA QUI

Clicca quì

Cityrent

Patenti di guida europee digitali: nuove regole per la sicurezza stradale

La Commissione europea ha recentemente presentato una proposta di modernizzazione delle norme sulle patenti di guida, che prevede l’introduzione di una patente di guida digitale valida in tutta l’UE e nuove disposizioni per agevolare l’applicazione delle norme sul traffico stradale attraverso i confini. L’obiettivo principale delle nuove regole è quello di migliorare la sicurezza stradale e di aiutare l’UE a raggiungere la sua Visione Zero non avere morti sulle strade dell’UE entro il 2050.

Regole per la patente di guida modernizzate per rendere le strade più sicure e semplificare la vita di tutti i giorni.

La proposta sulla patente di guida modifica la legge dell’UE esistente ed è ispirata dalle migliori pratiche già in vigore in diversi Stati membri.

Uno degli obiettivi principali delle nuove regole sarà il miglioramento della sicurezza stradale, con misure tra cui:

Semplificazioni per il riconoscimento delle patenti di guida.

Per semplificare il riconoscimento delle patenti di guida tra gli Stati membri, la Commissione propone l’introduzione di una patente di guida digitale, una novità mondiale.

Sarà molto più facile sostituire, rinnovare o scambiare una patente di guida poiché tutte le procedure saranno online. Allo stesso modo, sarà anche più semplice per i cittadini dei paesi non UE con standard di sicurezza stradale comparabili, scambiare la loro patente di guida per una patente UE.

Le regole di prova aggiornate terranno conto della transizione ai veicoli a zero emissioni. Ad esempio, valuteranno le conoscenze e le competenze legate ai sistemi avanzati di assistenza alla guida e altre tecnologie automatizzate. Anche i conducenti alle prime armi impareranno come lo stile di guida influisce sulle emissioni – ad esempio, il momento dei cambi di marcia.

Infine, la massa consentita di un veicolo di categoria “B” sarà regolata per i veicoli a combustibili alternativi, poiché i veicoli a zero emissioni che trasportano batterie possono essere più pesanti.

Effettiva applicazione transfrontaliera delle norme di sicurezza del traffico

Migliorare la sicurezza stradale attraverso l’effettiva applicazione transfrontaliera delle norme di sicurezza del traffico è una questione di vitale importanza per la Commissione europea. In particolare, le norme dell’UE sulla giustizia transfrontaliera hanno contribuito a garantire che gli automobilisti che non sono residenti non rimangano impuniti per le loro violazioni del codice della strada.

Tuttavia, nonostante questi sforzi, nel 2019 il 40% delle violazioni transfrontaliere sono state commesse impunemente, sia perché il trasgressore non è stato identificato, sia perché il pagamento non è stato effettuato. Questa situazione deve essere affrontata con urgenza per garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada e il rispetto del codice della strada.

Per far fronte a questa sfida, la Commissione europea ha proposto alcune modifiche alle norme esistenti che mirano a migliorare l’effettiva applicazione transfrontaliera delle norme di sicurezza del traffico.

In particolare, la Commissione propone di consentire alle autorità competenti di accedere ai registri nazionali delle patenti di guida e di rafforzare il ruolo dei punti di contatto nazionali esistenti in modo che possano cooperare meglio con le autorità competenti nell’indagine sulle infrazioni.

Ciò contribuirà a ridurre le lacune nella cooperazione tra gli Stati membri nell’indagine sulle infrazioni e garantirà che gli autori di infrazioni provenienti da altri Stati membri non possano più rimanere impuniti.

Inoltre, la legge attuale copre alcune delle infrazioni più frequenti e gravi, come il superamento dei limiti di velocità e la guida in stato di ebbrezza. Tuttavia, la Commissione propone di ampliare la portata delle infrazioni al traffico, in modo da includere anche le seguenti:

L’ampliamento delle infrazioni al traffico contribuirà a ridurre l’impunità per tali infrazioni e migliorerà la capacità degli Stati membri di punire gli autori di infrazioni provenienti da altri Stati membri. Inoltre, garantirà un trattamento equo tra gli autori di infrazioni residenti e non residenti.

Il noleggio a lungo termine e la sicurezza stradale

Il noleggio a lungo termine è diventato una delle opzioni più popolari per le persone che cercano un’alternativa all’acquisto di un’auto. Questa soluzione è particolarmente utile per i neopatentati, che spesso trovano difficile ottenere un finanziamento per l’acquisto di un’auto nuova. Il noleggio a lungo termine per neopatentati offre una soluzione economica, sicura e conveniente.

Uno dei principali vantaggi del noleggio a lungo termine è la sicurezza stradale. Le auto noleggiate sono generalmente più sicure delle auto usate, in quanto vengono sottoposte a rigorosi controlli di manutenzione e revisione prima di essere messe a disposizione dei clienti. Inoltre, le auto noleggiate vengono dotate di tutti i dispositivi di sicurezza necessari, come l’ABS, l’ESP e l’airbag, garantendo così la massima sicurezza per i neopatentati.

Il noleggio a lungo termine per neopatentati offerto da City Rent è un’opzione conveniente e flessibile per chi ha appena conseguito la patente di guida. City Rent offre infatti una vasta gamma di auto di alta qualità a prezzi molto competitivi.

Se sei un neopatentato alla ricerca di un’auto, il noleggio a lungo termine offerto da City Rent potrebbe essere la soluzione giusta per te.

Richiedi una consulenza gratuita sul noleggio a lungo termine

    Dati anagrafici


    Dati fiscali (opzionale)

    Recapiti

    Parametri per personalizzare il preventivo (opzionali)

    Consenso al trattamento dei dati

    Iscrizione alla newsletter

    (facoltativo)

    La nostra Assistenza

    Sempre al tuo servizio

    • Esperienza
    • Professionalità
    • Trasparenza
    • Chiarezza
    • Puntualità