Cerca

Sono stati pubblicati da Unrae, l’Unione nazionale rappresentanti veicoli esteri, i dati delle immatricolazioni del 2021 nel nostro Paese e da una rapida analisi appare evidente come gli utenti, più dei produttori, fatichino ancora ad entrare nell’ottica di una scelta eco-consapevole. I numeri che riguardano i veicoli a propulsione elettrica sono emblematici.

Immatricolazioni auto, il GPL vince sull’elettrico

Da gennaio a dicembre 2021 sono state complessivamente 67.542 le auto a propolusione elettrica immatricolate in Italia. Parliamo di una percentuale del 4,6% del totale, ancora ben distante dal 7,7% rappresentato per esempio dal GPL, per non parlare ovviamente di auto benzina e diesel che ancora la fanno da padroni. Ciò nonostante la imponente campagna di incentivazione promossa dal governo. E di certo non aiuteranno gli aumenti registrati nel prezzo del litio e dell’energia elettrica.

Auto elettriche, la regina resta FIAT 500e

Tra i produttori è certamente Fiat quello con il risultato più incoraggiante. La 500 elettrica ha registrato un vero e proprio boom con 10753 immatricolazioni nell’anno solare, praticamente un’auto elettrica su sei è della casa torinese. Questo in un quadro che descrive sì un notevole aumento rispetto allo scorso anno (32.540 contro 67.542), ma comunque ancora molto in ritardo rispetto ad altri paesi europei.

Sul podio Smart e Twingo elettrica

Subito dopo la 500 elettrica, si fa per dire visto che parliamo di quasi quattromila pezzi in meno,  si posiziona la Smart Fortwo  (6162 veicoli registrati), che ormai da tempo viene prodotta solo con propulsione elettrica. La tallona con 5822 immatricolazioni la inossidabile Twingo, storica city car della Renault, che con quest’ultimo restyling sembra aver cancellato tutto d’un colpo i segni dell’età.

Sorpresa Dacia: l’exploit della Spring elettrica

Nella top ten della auto elettriche più vendute (e noleggiate) in Italia compare a sorpresa anche la Dacia Spring, che si posiziona al quarto posto con 5496 immatricolazioni. Come vediamo, parliamo sempre di city car perché evidentemente il mercato elettrico dell’auto non ha ancora preso il coraggio che serve per voltare pagina.

Tesla Model 3, l’unica berlina nella top ten

Nella classifica delle auto elettriche immatricolate in Italia nel 2021 la casa di Palo Alto è l’unica a vantare un piazzamento con le proprie berline. Model 3 si piazza alla quinta posizione con 5047 veicoli immatricolati. Prima e dopo di lei, solo utilitarie. Motivo che spinge a ragionamenti più sofisticati circa l’opportunità o meno di spingere sulla produzione di suv elettrici.

Renault, Peugeot e Volkswagen chiudono la lista

La graduatoria delle immatricolazioni auto elettriche si chiude con altre auto cittadine. Renault Zoe (3808 immatricolazioni), Volkswagen ID.3 (3440), Peugeot 208 (2758) Volkswagen UP (2447) e Peugeot 2008 (2321 immatricolazioni).

Scopri tutte le offerte su veicoli elettrici di City Rent nella nostra pagina dedicata: https://www.city-rent.it/noleggio/auto/auto-ibride-elettriche/.



MOSTRA ARTICOLI CORRELATI

Costi alti, percezioni sbagliate: perché l’elettrico non decolla

Il mercato dei motori elettrici in Italia attraversa una fase di crescita, vero, ma lenta e tormentata a causa dei costi ancora troppo alti nonostante vi sia una forte spinta emotiva da parte dei consumatori. E’ questa la fotografia che emerge da una interessante analisi condotta da Motus-E e Quintegia, “La mobilità elettrica: inevitabile o…

10 Marzo 2022 Leggi di più

Auto elettriche, in Italia sul podio solo city car

Sono stati pubblicati da Unrae, l’Unione nazionale rappresentanti veicoli esteri, i dati delle immatricolazioni del 2021 nel nostro Paese e da una rapida analisi appare evidente come gli utenti, più dei produttori, fatichino ancora ad entrare nell’ottica di una scelta eco-consapevole. I numeri che riguardano i veicoli a propulsione elettrica sono emblematici. Immatricolazioni auto, il…

28 Febbraio 2022 Leggi di più

Auto elettriche, in Europa storico sorpasso sul Diesel

Era nell’aria già da qualche tempo, ma il mese di dicembre 2021 ha segnato per sempre il mercato automotive del vecchio continente. Per la prima volta in Europa, infatti, le vendite delle auto con motori elettrici hanno superato quelle con motori diesel. Lo rivela un’indagine pubblicata da Corriere.it, riportando lo studio condotto dall’analista Matthias Schmidt,…

4 Febbraio 2022 Leggi di più

Perché noleggiare un’auto elettrica invece di comprarla? Le 5 cose che devi sapere

Il noleggio di un’auto elettrica o ibrida è una soluzione sempre più scelta tra privati e aziende che vogliono approcciarsi ad una tecnologia innovativa, con bassi consumi e zero impatto ambientale. Una delle domande più comuni tra chi si approccia alla mobilità elettrica riguarda la possibilità di noleggiare o acquistare il veicolo.  Ma perché noleggiare…

12 Novembre 2020 Leggi di più

Noleggio a lungo termine delle auto elettriche: cosa devi sapere

Stai cercando un auto più ecologica, con meno consumi e un minor impatto sull’ambiente (e sul portafogli)? Una cosa è certa: le auto elettriche saranno il futuro della mobilità. Proprio per questo, il noleggio a lungo termine delle auto elettriche è una soluzione sempre più scelta in alternativa all’acquisto tradizionale. Ideale sia per privati che…

23 Luglio 2020 Leggi di più

Le migliori offerte di noleggio a lungo termine usato dell’estate 2020

C’è chi lo chiama usato come nuovo, chi lo chiama seconda vita. Ciò che è certo è che la nuova gigantesca opportunità per i cultori del noleggio a lungo termine arriva dall’usato sicuro, che le principali società di long term rent stanno proponendo sul mercato. Il noleggio dell’usato unisce i vantaggi del “classico” noleggio a…

20 Luglio 2020 Leggi di più

Il Noleggio Lungo Termine Conviene? 6 Motivi per Sceglierlo

Il noleggio lungo termine è una delle alternative all’acquisto di un auto che, negli ultimi anni, sta diventando sempre più popolare. Ti basti pensare che, secondo i dati diffusi da Aniasa, nel 2019 ci sono state più di 465.000 immatricolazioni di veicoli a noleggio, pari al +6,1% rispetto al 2018.

9 Gennaio 2020 Leggi di più